Home / Indagini e investigazioni / Il caso Chico Forti / La criminologa Roberta Bruzzone fra Chico e Lorenc

La criminologa Roberta Bruzzone fra Chico e Lorenc

roberta-bruzzone-chico-forti (2)

Sul sito di “Trentino Corriere Alpi”, in un articolo firmato da Mara Deimichei, si fa il punto sulle mie indagini sul caso di Chico Forti e Lorenc Smoqi.

“«Chico Forti è assolutamente innocente e Lorec Smoqi non era davanti alla biblioteca di Grigno quando è stato ucciso Luigi Del Percio». Come fanno ad essere collegate le due storie di cronaca distantissime – anche geograficamente – fra loro? Ad unirli è una donna, la criminologa Roberta Bruzzone, che da due anni segue per conto della famiglia la vicenda del surfista trentino da 12 anni in carcere in Florida e che da qualche settimana è stata nominata come consulente dall’avvocato difensore di Lorenc Smoqi.”

Per continuare a leggere, ecco il link ufficiale.