Home / Media / Archive by Category "Rassegna stampa"

Archives

Roberta Bruzzone: “Annamaria Franzoni lucida assassina, c’è una telefonata che lo dimostra

Roberta Bruzzone: “Annamaria Franzoni lucida assassina, c’è una telefonata che lo dimostra” Annamaria Franzoni è una donna libera. Condannata nel 2008 a 16 anni per l’omicidio del figlio Samuele di tre anni, ucciso a Cogne il 30 gennaio 2002, nelle scorse settimane è stata informata dal Tribunale di sorveglianza di Bologna che la sua pena è espiata, con mesi di anticipo rispetto alle previsioni, potendo usufruire di molti giorni di liberazione anticipata per la buona condotta Da giugno 2014 era in detenzione domiciliare a Ripoli Santa Cristina, sull’Appennino bolognese. Franzoni, che si è sempre proclamata innocente, era stata condannata in via definitiva la sera del 21 maggio 2008, quando la Corte di Cassazione confermò la sentenza della Corte di appello di Torino. I 16 anni…

I manipolatori affettivi sono soggetti tossici

Cosa succede quando una criminologa irrompe sulla scena di un delitto efferato? Cosa si nasconde dietro a un crimine? Dalla strage di Erba al delitto di Avetrana, Roberta Bruzzone è considerata la criminologa più rock d’Italia, ormai da anni è un volto noto della TV e suoi libri riaprono ogni volta i casi più discussi di cronaca nera, per questo lei dice “se Dio esiste lo vedo un po’ distratto”. In una tua intervista proprio al Giornale OFF hai detto: “se Dio esiste lo vedo un po’ distratto”. Che cosa intendi con quest’affermazione? Sono vent’anni che mi occupo del peggio del peggio di quello che un essere umano può fare ad un altro ed è difficile conciliare una visione fiduciosa del mondo con quello che…

Omicidio di Janira, in aula la “guerra” tra i consulenti: secondo la difesa Alamia ha un vizio (almeno parziale) di mente

Al centro dell’udienza la perizia psichiatrica effettuata sull’omicida, ascoltata anche la criminologa Bruzzone: “Alessio aveva una personalità narcisistica” Savona. La capacità di intendere e volere di Alessio Alamia al momento dell’omicidio dell’ex fidanzata Janira D’Amato, uccisa il 7 aprile del 2017 con 49 coltellate nella casa del ragazzo in piazzetta Morelli a Pietra Ligure. E’ stato questo il tema al centro della quarta udienza del processo che, questa mattina, ha visto susseguirsi in aula le deposizioni del perito nominato dal gip di effettuare la perizia psichiatrica sull’omicida in sede di incidente probatorio e dei consulenti delle parti tra cui la criminologa e psicologa forense Roberta Bruzzone nominata dalla famiglia della vittima. Ovviamente durante le deposizioni del perito e dei consulenti del pubblico ministero e della…

Professione ‘profiler’, tra miti e realtà

I segreti del Mestiere raccontati da Roberta Bruzzone, la criminologa della TV Uno dei volti più noti della televisione, la criminologa investigativa e psicologa forense Roberta Bruzzone, ospite d’eccezione nella mattinata di venerdì 14 settembre presso l’Aula Magna del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università Federico II. Appuntamento nell’ambito del Master universitario di II livello in ‘Scienze Forensi Veterinarie’, coordinato dal prof. Orlando Paciello. Ad accoglierla le parole di benvenuto del Direttore di Dipartimento prof. Gaetano Oliva, che non manca di sottolineare in apertura dei lavori “l’importanza della collaborazione tra figure dotate di competenze specialistiche multidisciplinari per la gestione delle attività d’indagine nei reati di maltrattamento a danno di animali, non solo nel rapporto tra medico veterinario e le forze sociali e dell’ordine,…

1 2 3 11