Home / Media / Archive by Category "Rassegna stampa"

Archives

I manipolatori affettivi sono soggetti tossici

Cosa succede quando una criminologa irrompe sulla scena di un delitto efferato? Cosa si nasconde dietro a un crimine? Dalla strage di Erba al delitto di Avetrana, Roberta Bruzzone è considerata la criminologa più rock d’Italia, ormai da anni è un volto noto della TV e suoi libri riaprono ogni volta i casi più discussi di cronaca nera, per questo lei dice “se Dio esiste lo vedo un po’ distratto”. In una tua intervista proprio al Giornale OFF hai detto: “se Dio esiste lo vedo un po’ distratto”. Che cosa intendi con quest’affermazione? Sono vent’anni che mi occupo del peggio del peggio di quello che un essere umano può fare ad un altro ed è difficile conciliare una visione fiduciosa del mondo con quello che…

Omicidio di Janira, in aula la “guerra” tra i consulenti: secondo la difesa Alamia ha un vizio (almeno parziale) di mente

Al centro dell’udienza la perizia psichiatrica effettuata sull’omicida, ascoltata anche la criminologa Bruzzone: “Alessio aveva una personalità narcisistica” Savona. La capacità di intendere e volere di Alessio Alamia al momento dell’omicidio dell’ex fidanzata Janira D’Amato, uccisa il 7 aprile del 2017 con 49 coltellate nella casa del ragazzo in piazzetta Morelli a Pietra Ligure. E’ stato questo il tema al centro della quarta udienza del processo che, questa mattina, ha visto susseguirsi in aula le deposizioni del perito nominato dal gip di effettuare la perizia psichiatrica sull’omicida in sede di incidente probatorio e dei consulenti delle parti tra cui la criminologa e psicologa forense Roberta Bruzzone nominata dalla famiglia della vittima. Ovviamente durante le deposizioni del perito e dei consulenti del pubblico ministero e della…

Professione ‘profiler’, tra miti e realtà

I segreti del Mestiere raccontati da Roberta Bruzzone, la criminologa della TV Uno dei volti più noti della televisione, la criminologa investigativa e psicologa forense Roberta Bruzzone, ospite d’eccezione nella mattinata di venerdì 14 settembre presso l’Aula Magna del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali dell’Università Federico II. Appuntamento nell’ambito del Master universitario di II livello in ‘Scienze Forensi Veterinarie’, coordinato dal prof. Orlando Paciello. Ad accoglierla le parole di benvenuto del Direttore di Dipartimento prof. Gaetano Oliva, che non manca di sottolineare in apertura dei lavori “l’importanza della collaborazione tra figure dotate di competenze specialistiche multidisciplinari per la gestione delle attività d’indagine nei reati di maltrattamento a danno di animali, non solo nel rapporto tra medico veterinario e le forze sociali e dell’ordine,…

Recensione del libro “A pista fredda” da parte di Libroguerriero

Recensione di Gabriele Basilica Roberta Bruzzone, nota criminologa investigativa e psicologa forense, con la preziosa collaborazione di Margherita Di Biagio, Emiliano Boschetti, Laura Genovesi e  Roberta Gentileschi, torna nelle librerie con “A pista fredda. Il delitto di Nada Cella” (Imprimatur) “Ad oggi l’assassino di Nada non ha volto né nome e nemmeno una collocazione di genere; allo stato, infatti, non possiamo escludere che si tratti di un uomo… o di una donna”. In questo libro gli autori cercano di rispondere principalmente a una domanda: Per chi era un problema Nada, tanto da doverla eliminare? La criminologa più famosa d’Italia, con il suo team, ricostruisce in maniera chirurgica uno dei più famosi casi a pista fredda italiani, analizzando in maniera oggettiva le carte processuali e fornendo spunti…

Premio Castel Gandolfo 2018

Grande attesa per “Premio Castel Gandolfo 2018”, la kermesse di fine estate sul “lago del Papa” che si terrà venerdì sera 7 settembre 2018 presso la struttura “I Quadri” in via dei Pescatori 21, uno scenario mozzafiato sul Lago Albano. All’importante appuntamento, patrocinato dalla Regione Lazio e dal Comune di Castel Gandolfo hanno già aderito rappresentanti di istituzioni e del mondo della comunicazione e della magistratura, nonché amministratori e artisti. Tra le adesioni anche il Ministro della Difesa Elisetta Trenta L’evento sarà condotto dalla giornalista Chiara Rai insieme a Katia Domanico e Remo Bianchi. Il macro temi che faranno da filo conduttore alla serata sono la sicurezza dei cittadini e la comunicazione. La giuria del Premio Castel Gandolfo 2018 quest’anno ha ritenuto di assegnare il…

Moto Rock e tatuaggi…ecco la tigre Roberta Bruzzone

Roberta Bruzzone: criminologa, psicologa forense ma anche scrittrice, opinionista e presentatrice tv. E’ balzata al centro dell’attenzione mediatica per aver trattato i più importati fatti di cronaca nera italiana degli ultimi anni (in primis Il delitto di Avetrana). Tra le tante iniziative ha recentemente fondato A pista fredda, associazione dedicata all’aiuto delle famiglie vittime di casi rimasti irrisolti. Mi racconta un episodio OFF degli inizi della sua carriera? Episodi OFF, visto di ciò di cui mi occupo, è un po’ difficile trovarne… Perché ha deciso di fare questo lavoro? Ho seguito una predisposizione naturale. Sono sempre stata una bambina in qualche modo molto incuriosita da quello che succede nella testa delle persone e ho trasformato questo interesse nella mia professione, unendo competenze di natura psicologica…

Intervista per il quotidiano svizzero “la regione” in tema di turismo dell’orrore e molto altro..

Vacanze da paura Visita guidata nel ‘Dark tourism’, accompagnati dalla criminologa Roberta Bruzzone di Beppe Donadio La domanda è questa: per la modica cifra di 17 dollari a notte, trascorrereste una settimana di vacanza in un carcere della Lettonia vittime di abusi verbali, colpi d’arma da fuoco sparati in aria, minacce di morte e ogni sorta di prevaricazione? Se per quest’estate avete preferito la più tranquilla Pensione Mariuccia di Viserba, allora non siete amanti dei crime tour (e da un certo punto di vista è meglio così). La pensione Mariuccia a Viserba non esiste. Il carcere della Lettonia convertito in hotel – un certificato d’eccellenza Tripadvisor nel 2016 – invece esiste eccome. Tra le mete delle vacanze molto alternative degli esseri umani ci sono anche…

Rapallo: successo per “Tigulliana Incontri” con Roberta Bruzzone

Dallo staff della “Tigulliana” riceviamo e pubblichiamo Nonostante un tempo incerto (che non faceva ben sperare) e l’allerta meteo, la serata di lunedì 16 luglio è filata liscia come l’olio (senza una goccia d’acqua): all’aperto, nel piazzale di Villa Porticciolo a Rapallo, con il pubblico delle grandi occasioni e con la classe politica rapallina entusiasta del successo che sta riscuotendo “Tigulliana Incontri”. La criminologa Roberta Bruzzone ha entusiasmato tutti quanti con le sue argomentazioni e ha potuto anticipare una pista che sicuramente potrebbe far riaprire, a distanza di 22 anni, il fascicolo del delitto insoluto della giovane Nada Cella, accaduto a Chiavari nel 1996 (alla serata era presente l’anziana madre della vittima). Il libro della Bruzzone dedicato al “caso Cella”, intitolato “A pista fredda”, uscirà…

1 2 3 11